Battute squallide: quali sono, quando farle e come reagire

L’aggettivo squallida in una battuta già riassume un insieme davvero vario di freddure dette al solo scopo di tentare di far ridere una persona oppure ferirla nell’orgoglio. Tra l’altro sappiamo benissimo che le persone sono diverse l’una dall’altra, quindi esistono soggetti che hanno una battuta squallida sorridono imbarazzati, chi invece si arrabbia perché è troppo stupida è la battuta pure perché è offensiva nei loro confronti, che rimane perplesso perché non ha capito né il senso, né lo scopo. Andiamo a vedere quali sono le battute più squallide che esistano.

Battute squallide per rimorchiare

Posso farti uno sgambetto? Sai, non ho mai visto una stella cadere

Come reagirebbe una ragazza di fronte a questa battuta? Se ne andrebbe via, semplice. Non è certamente dolce perché implica il farle del male, farla cadere appunto.

Sei cosi bella che sposerei il tuo cane per far parte della tua famiglia

Questa, oltre che a essere squallida è anche parecchio volgare. Cosa farebbe una ragazza di fronte a questa frase, detta allo scopo di abbordarla? State attenti, potrebbe anche rifilarvi uno schiaffo in pieno viso.

-Vuoi essere la mia donna?
-Di già? Dimmi almeno come ti chiami.
-“Come ti chiami”. Vuoi essere la mia donna?

Tra le battute un po’ squallida, questa forse è quella più simpatica, ma attenti maschietti che non tutte le ragazze sopportano questo tipo di ironia.

Hai un corpo bellissimo, sai cosa ti starebbe bene addosso? Me.

Già se detta in una coppia assume un significato diverso in quanto si ha già una confidenza più matura, ma quando invece non è così? La ragazza in questione potrebbe scappare, viste le tue intenzioni manifestate in modo così schietto. Almeno siete onesti, vero, ma non sempre la schiettezza è apprezzata.

Ma che belle gambe, a che ora aprono?

Come quella sopra non è proprio una bella frase da dire ad una ragazza per avvicinarsi a lei. Potete rischiare che se ne vada o che vi rovesci il drink che sta bevendo sulla camicia o sulla testa.

Sei proprio uguale alla mia ex fidanzata. Vuoi uscire con me questa sera?

Delle due la prima è quella chedarebbe più fastidio. Cosa succederebbe? Che lei se ne va.

Battute squallide per rendersi simpatici (e invece no)

Ecco a voi una batteria di battute squallide e freddure usate spesso per far ridere ma che producono l’effetto contrario, quasi sempre.

  • Qual è il contrario di melodia? Selotenga
  • Ma se il mio capo si droga, io sono un tossico-dipendente?
  • Perché dicono che Dio è immortale, quando ci ha lasciato due Testamenti?
  • Perché il pomodoro non dorme? Se l’insalata russa
  • Come si chiamava il frate che aveva le gambe a forma di arco? Fra Parentesi.