Periodici locali: non si arresta il successo di Mantova Chiama Garda

Cresce il numero dei lettori interessati a scoprire aggiornamenti ed approfondimenti sulle iniziative e sugli eventi culturali organizzati a Mantova e dintorni. Per soddisfare la richiesta di avere un periodico che fosse in grado di raccogliere tutti i migliori eventi della zona e di condividere le notizie con le persone interessate, nel 2004 è nato il magazine cartaceo Mantova Chiama Garda.

Negli anni il magazine ha ampliato il bacino di lettori e fatto crescere l’interesse delle persone, fino ad arrivare all’importante traguardo dei 100.000 lettori, un risultato raggiunto da pochi altri progetti della stessa natura. Sono numeri di rilievo, che dimostrano quanto possa effettivamente essere utile un periodico locale che nasce con lo scopo di informare i cittadini circa i migliori eventi ed attività che la città ha da proporre.

Il magazine viene al momento distribuito sia come free-press in ventisei comuni dell’area, sia come allegato di La Stampa e di Voce di Mantova ogni bimestre. È grazie a questa distribuzione capillare che il periodico è riuscito a far crescere anno dopo anno il numero di lettori, fino a diventare un punto di riferimento per gli abitanti della zona.

Alla crescita ha contributo anche la scelta di avviare una strategia di informazione digitale, da affiancare al tradizionale magazine cartaceo. È nato così il sito web ufficiale, sul quale sono condivisi articoli che ricalcano le stesse tematiche trattate dal magazine cartaceo e che sono incentrati in particolare sugli eventi culturali del territorio.

È il capitale umano ad aver reso Mantova Chiama Garda un periodico di successo. L’impegno che ogni membro del team ha dimostrato in questi anni ha contribuito a far crescere il magazine ed ha reso possibile raggiungere il traguardo dei centomila lettori.

Mantova Chiama Garda: quali sono i contenuti del magazine?

Fin dal primo numero, il magazine ha cercato di distinguersi da altri progetti simili e l’essere ancora un punto di riferimento per la città, dopo oltre quindici anni di attività, dimostra che la redazione è riuscita nel suo intento.

La scelta dei temi da trattare è stata presa con il desiderio di non parlare di argomenti già discussi in altre sedi, ma di offrire ai lettori degli interessanti articoli di approfondimento. Gli autori si sono impegnati fin da subito per creare contenuti originali, che si facessero leggere con piacere e delle interviste esclusive di vario tipo: per questo, spesso sono state coinvolte – e vengono coinvolte ancora oggi – personalità della zona che sono state in grado di distinguersi per i loro progetti volti a portare giovamento al territorio.

Le inchieste, gli speciali e le rubriche trattano di temi diversi, tra cui la cultura, lo sport, i viaggi, la moda, la salute e l’arte. I contenuti sono dedicati non solo alla provincia di Mantova, ma anche alle province di Verona, Brescia e, in modo più esteso, a tutta l’area circostante il Lago di Garda. Il periodico locale Mantova Chiama Garda è il punto di riferimento anche per chi vuole conoscere gli spettacoli e le mostre in programma, dal momento che ne propone il calendario aggiornato.

La redazione continuerà a produrre contenuti di alta qualità, impegnandosi ad offrire anche un’informazione puntuale attraverso il sito web ufficiale, per dare seguito alla strategia multicanale. Questa strategia è stata ideata con lo scopo di raggiungere un numero sempre maggiore di lettori, per offrire loro informazioni precise e dettagliate.

Nonostante viviamo nell’era digitale, che ha messo in crisi i giornali cartacei, i periodici locali possono ancora svolgere una funzione importante per la comunità, a patto che i contenuti sappiano distinguersi per qualità ed originalità, come per l’appunto quelli di Mantova Chiama Garda.