Adf.ly: cos’è e come funziona?

Adf.ly è uno strumento utile a decomprimere link troppo lunghi e poterli condividere per guadagnare qualche qualche extra in denaro attraverso il metodo del paid per click. Purtroppo non tutte le piattaforme di social network fanno condividere questo tipo di link. Attualmente funziona solo con YouTube per poter condividere il link delle proprie pagine oppure dei prodotti che si vogliono pubblicizzare. Andiamo a scoprire meglio di cosa si tratta.

Cos’è Adf.ly?

Digitando sulla barra di ricerca di Google adf.ly potete cliccare sul primo link che il motore di ricerca vi fornisce. Appena vi apre la pagina principale voi potete notare uno spazio dove inserire i link che desiderate per poterli decomprimere (shrink) e permettere attraverso questa piattaforma la monetizzazione, e quindi il guadagno, sulle visualizzazioni al collegamento che avete fornito. C’è da dire che la monetizzazione non avviene se siete voi che avete condiviso il link ad averlo cliccato, poiché la piattaforma riconosce il vostro IP, cioè l’indirizzo del protocollo legato al vostro provider internet. Adf.ly non è, in modo più assoluto, illegale (anche se da Facebook viene riconosciuto come tale, e ancora non si è capito il motivo), perché il sito è sicuro da popup e possiede dei filtri anti-frode: infatti è usato da moltissimi blogger e youtuber che intendono guadagnare un extra dalla pubblicità gratuita che forniscono alle aziende con le quali collaborano. Gli utenti registrati sono più di 5 milioni e al giorno vengono cliccati più di 3 milioni di links che vengono decompressi tramite l’uso di questo sito. Tenete conto che il sito ha un ottimo recensione da parte di tutti i suoi utenti. In molti pensano che i commenti alle volte sono inventati; quel che possiamo assicurare è che nessuna delle opinioni rilasciate sulla pagina Facebook del sito è negativa, ma soprattutto falsa.

Come si usa?

  1. Prima di tutto pensate a registrarvi e ad eseguire tutti i passaggi (usate la mail di Paypal o Payoneer).
  2. Inserite nella barra a disposizione il link al sito che volete decomprimere tramite l’uso dei controlli Ctrl+C e Ctrl+V sulla tastiera del vostro computer (copia e incolla), poi cliccate sul tasto Shrink.
  3. Con lo stesso metodo del copia e incolla inserite il link decompresso nel vostro articolo di blog e/o nel box informazioni sotto il video che volete pubblicare su Youtube (o in qualsiasi altro posto tu voglia)
  4. Potete anche creare un collegamento con il banner che avete creato voi stessi, per il vostro blog o sito (con un programma di grafica e creare un codice html).