11 Donne a Parigi, con Vanessa Paradis

E’ giunta anche nelle sale italiane la divertente commedia francese che ha spopolato in patria. La regista Audrey Dana per rappresentare 11 modelli di donne ha scelto altrettante attrici. Nel film ritroveremo la single timida che ha difficoltà nell’approcciare con un uomo, una madre ansiosa iper-presente, la tipica moglie insoddisfatta del proprio marito e della riuscita del suo matrimonio, l’eterna amante di un uomo sposato che non sa, o non può, scegliere.

La protagonista della pellicola è Vanessa Paradis, modella e cantante francese, nota anche  per l’ormai ex moglie di Johnny Depp, da quale si è separata nel 2012. La Paradis interpreta Rose, una donna d’affari detestabile che si accorge di aver sacrificato i rapporti personali per dedicarsi completamente al lavoro. Cercherà di recuperare il tempo perso tra mille vicissitudini.

L’attrice racconta che Rose è una donna tremenda, prepotente, irritante, che non ha amici e non sopporta nessuno. E’ stato difficile, per lei, calarsi nei panni di una persona tanto rigida e sgradevole, ma allo stesso tempo divertente e avventuroso.

Ai critici che hanno definito 11 donne a Parigi un film femminista, Vanessa Paradis risponde che questo film vuole semplicemente raccontare la storia di alcune donne, con tutte le loro sfumature e i loro stati d’animo, e nel contempo intrattenere il pubblico con qualche sorriso.

« Cosa vuol dire per lei oggi essere donna?» La versatile artista risponde molto tranquillamente «essere libera di fare le mie scelte». Una donna di 43 anni con due figli ed una brillante carriera, per conciliare entrambe le cose deve trovare un equilibrio stabile che le possa permettere di pensare a se stessa e rendere felici le persone che la circondano.