Ignis Calda contro il mal di schiena e l’artrosi: cos’è e come funziona?

Il mal di schiena e i dolori articolari derivati dall’artrosi sono problemi che possono essere risolti mediante l’utilizzo di prodotti in grado di generare calore. Ma molti si chiedono perché proprio il calore abbia un’azione benefica nel momento in cui si hanno questi disturbi. Importante sapere sicuramente che il mal di schiena e l’artrosi possono essere problemi che influenzano inevitabilmente lo stile di vita di una persona: d’altronde si possono avere problemi anche nel camminare o nello stare seduti.

Ecco perché il calore può venire incontro in quanto si ha la possibilità di andare ad agire su apposite terminazioni nervose. Queste hanno la possibilità di interferire con la segnalazione che parte dalle terminazioni nervose nocicettive, ovvero quelle responsabili della sensazione del dolore. Nel momento in cui si va ad agire su queste componenti del sistema nervoso si capisce bene perché il dolore tende ad alleviarsi anche in breve tempo. E ciò spiega il grande successo di alcuni prodotti che possono essere un’ottima soluzione per mal di schiena ed artrosi. Uno dei principali è Ignis Calda, una pomata che va applicata per ridurre i sintomi di questi disturbi. 

Ignis Calda: di cosa si tratta?

La formulazione di Ignis Calda è sicuramente vantaggiosa per coloro che hanno bisogno di un prodotto con cui poter finalmente dire addio definitivamente al mal di schiena o all’artrosi. Ovviamente per avere una soluzione che possa essere a lungo termine è bene tener presente che bisogna usare con regolarità Ignis Calda e in maniera accurata così da poter beneficiare dei suoi effetti.

Si tratta infatti di una vera e propria crema calda che ha un’azione benefica nei confronti delle articolazioni e strutture ossee della schiena. Dona infatti un autentico sollievo nei confronti delle infiammazioni a livello delle articolazioni e perciò è indicata in caso di strappi, mal di schiena ed artrosi. Molto utile anche in situazioni come strappi muscolari e contratture in quanto con la sua azione termogena riesce efficacemente ad agire sulle terminazioni nervose che trasmettono la sensazione di dolore.

Componenti fondamentali per l’azione di Ignis Calda sono sicuramente l’arnica, ovvero un ingrediente del tutto naturale e dotato di azione lenitiva ed antinfiammatoria in caso di distorsioni e dolori articolari. Ma oltre a questa c’è anche l’artiglio del diavolo, un altro ingrediente di origine naturale che ha un’ottima azione nei confronti dei dolori articolari.

Come utilizzare Ignis Calda

Quando si parla di Ignis Calda è bene specificare che bisogna usarla in maniera corretta proprio per evitare conseguenze o dolori permanenti. Questa va utilizzata nella fase acuta del dolore e quando esso tende a diventare cronico. Un utilizzo regolare permette effettivamente di dire addio a sensazioni di dolore e problemi che finiscono inevitabilmente per influenzare lo stile di vita di un determinato paziente.

Tale prodotto infatti va usato per 3-4 volte al giorno con un’applicazione precisa in maniera tale che la pelle possa assorbire i principi attivi. La presenza dell’olio di mandorla in questa formulazione risulta essere un elemento di grande importanza per chi vuole avere un prodotto antinfiammatorio e dotato anche di azione lenitiva locale. Nel momento in cui si applica la crema è bene tener presente che bisogna spalmarla in maniera uniforme e soprattutto senza lasciare residui.

Bisogna perciò fare in modo che la pelle assorba la maggiore quantità possibile di crema in maniera tale che possa effettivamente risultare benefica nei confronti dell’organismo. Senza dimenticare che si tratta di un prodotto sicuro e privo di effetti collaterali importanti.