Colazione prima della palestra: menù, esempi, pro e contro

Iniziare la giornata con l’appuntamento in palestra, ci aiuta ad avere un risveglio energetico, ma si deve fare colazione o no? Ecco la domanda fondamentale. Le informazioni su internet sono discordanti. Leggere che non si deve fare colazione, ma anzi bere un bicchiere d’acqua prima di andare in palestra, è la cosa più sbagliata da fare.

L’acqua appena svegli aiuta a idratarsi, ma gonfia. Se andiamo a fare poi un esercizio fisico intenso, invece di una buona passeggiata, si rischia di essere affaticati e di sovraccaricare il cuore. Inoltre, non mangiare nulla, porta ad avere dei cali di pressione quando si è sotto sforzo.

Anche le persone che sono a dieta, non devono essere drastici. Una dieta non vuol dire morire d’inedia, ma perdere il grasso superfluo in modo sano. Quindi la colazione prima della palestra è necessario, fondamentale. Non si deve mai saltare un solo pasto, specialmente la prima colazione.

Esempi di menù

Suddividiamo alcuni esempi di un menù da allenamento, considerando proprio quale sia lo sforzo che attende gli utenti.

La prima colazione di un allentamento “leggero” come lo yoga, passeggiata, camminata o corsa moderata, deve avere carboidrati leggeri. La digestione non deve essere appesantita. Quindi preferite uno yogurt bianco amaro o dolce, due fette biscottate con un poi di marmellata.

Un allenamento lungo, che vada a durare intorno ai 90 minuti, ma non sotto sforzo, come i pesi. Deve avere una buona prima colazione ricca di alimenti energetici. Si devono assumere 6 mandorle, una banana e un bicchiere di latte. In alternativa potete assumere un frullato di frutta e latte.

Una colazione per un allenamento ad alta intensità fisica deve avere un pancake proteico, fette biscottate con burro e crema di nocciole, una mela e 6 mandorle.

Colazione prima della palestra, ecco i “pro”

Perché si deve fare colazione prima di andare in palestra? La scorta energetica consumata durante il sonno, poiché anche dormire porta a consumare energie, ha bisogno di essere rifocillata.

Una volta che si è in palestra, avendo mangiato, si riescono a bruciare i grassi presenti. Essi vengono immediatamente sostituiti da quelli che abbiamo assunto con il cibo, ma con una grande differenza. I grassi che abbiamo assunto con il cibo, vengono rapidamente smaltiti. Infatti, quando si fa un allenamento si bruciano sia i grassi ingeriti che quelli presenti.

Svantaggi o effetti collaterali

Ci sono dei piccoli effetti collaterali che si possono avere quando si fa colazione prima di andare in palestra.

In primo luogo ci si può sentire, almeno nei primi 10 minuti, appesantiti. Si ha una sensazione di nausea, specialmente se non si fa stretching. Inoltre, se si fa colazione e poi si bevono dei liquidi freddi, si hanno dei crampi.

Una volta fatta prima colazione, aspettate almeno 40 minuti prima di iniziare a fare un buon allenamento. Inoltre, non dimenticatevi mai di fare stretching o riscaldamento.