Filastrocche per neonati: ecco le più indicate

Una delle cose più amate dai bambini in età più tenera sono proprio le filastrocche. Questo perché parole in rima, semplici e incisive, sono pronunciate in modo così chiaro che non possono che destare un’enorme curiosità del neonato.

Il bambino, infatti, fin dai primi mesi cerca di ascoltare prima ancora che esprimersi, assorbendo pian piano il significato e il suono di quegli strani suoni che gli adulti emettono e che chiamano “parlare”.

Molte filastrocche e canzoncine sono accompagnate da video sulla piattaforma you tube, con immagini vivide e piene di colori in stile cartoon che non potranno che entusiasmarli, mentre voi sarete ripagati dal dolce sorriso e dal buon umore di vostro figlio, fratello, nipote.

Filastrocche per neonati: le classiche

Sono quelle che tutti noi conosciamo. Sono state cantate a noi, ai nostri genitori e in alcuni casi, anche ai nostri nonni. Sono filastrocche utilizzate sia da adulti per divertire i neonati, sia da bambini più grandi per fare tocchi e decidere chi deve cominciare un gioco.

  • “Ambarabà ciccì coccò
    tre scimmiette sul comò
    che facevano timore
    alla figlia del dottore;
    il dottore si ammalò
    ambarabà ciccì coccò!”.

 

  • “Ambli blancia, la lince e la lancia
    quanti fiori ci sono in Francia?
    Nonna Caterì, nonna Giuseppì,
    esci fuori garibaldì
    con l’accento sulla ì”

 

  • “Batti batti le manine,
    che adesso arriva papà,
    che ti porta i biscottini
    e *nome del bambino* li mangerà!”

Quest’ultima, inoltre, diverte i neonati in modo particolare, proprio perché accompagnata da un battito di mani che insegna loro un nuovo suono, accompagnato dall’esilarante stupore, quando capiscono che possono riprodurlo anche loro!

Le nuove filastrocche per bambini e i video su youtube

La piattaforma online ha fatto passi da gigante e col tempo, è diventata sempre più family friendly. Sul sito dedicato ai video potrete trovare davvero di tutto, dalle canzoncine e ninna nanne per rilassare e addormentare i bambini più piccoli, ai rumori bianchi per distrarli e calmarli. Sono presenti pubblicità divertenti, cartoni animati in saghe, addirittura dei veri e propri show ideati e realizzati dai creator, ma soprattutto, tante filastrocche creative con rappresentazioni animate. Il connubio audio e video è davvero completo per il bambino che avrà un’esperienza di associazione visiva-uditiva a 360 gradi, mentre per voi sarà un modo per conoscere il vostro bambino e sapere cosa apprezza di più e cosa meno. Vediamo alcune delle nuove filastrocche e canzoncine a cui potete facilmente accedere:

  • La bella lavanderina;
  • L’elefante con le ghette; 
  • La salvietta;
  • Brilla brilla la stellina;
  • Le verdure

Oltre a tante rivisitazioni dei grandi classici!