Colori con la U: quali sono ed elenco con spiegazione

Giocando a “nomi, cose e città” oppure anche facendo una piccola ricerca tra le curiosità dei colori, ecco che ci si imbatte in “colori con la U”.

Pensate un pochino a quali sono i colori che ci circondano. Magari anche per fare un piccolo test di memoria, potete provare a cercare il colore con la U. Siete sfiniti, perché non trovate nulla, in realtà non esistono colori primari e nemmeno secondari che iniziano con questa consonante.

Tuttavia c’è un solo colore, che è stato deciso ultimamente dalle case di moda e anche da alcuni pittori che hanno unito più sfumature di celeste, che identificano una nuova nuance. L’unico colore con la U è “uova di pettirosso”.

Ebbene sì, è stato anche confermato dall’Accademia della Crusca. Le uova di pettirosso sono diventante un colore.

Le uova di pettirosso, si possono definire un colore

Magari molte persone pensano che le uova di pettirosso non sono un colore, ma invece oggi è effettivamente un colore.

Esso si divide in due tipologie, quello scuro e quello chiaro. Parliamo di un celeste particolarmente intenso, quasi finto e lucido. Per riuscire a riproporre questo tipo di sfumatura, occorre che ci siano 4 colori, vale a dire il blu, il bianco, il giallo e celeste. Quindi, se andiamo a vedere il meccanismo per riproporre questa variante, effettivamente nasce un nuovo colore.

Le sfumature e fantasie

Le sfumature delle uova del pettirosso sono diverse. Ci sono quelle in tinta unita, che si diversificano dal chiaro a quello scuro, ma poi ci sono anche le fantasie.

Infatti, le uova di pettirosso possono essere con delle macchioline di blu scuro oppure anche nere. Nelle tonalità chiare, troviamo una serie di striature che sono tendenti al grigio.

Questi “motivi” sono anche usati molto nei tessuti e si identificano proprio come colore delle uova del pettirosso.

I colori con la u, non sono né primari e né secondari

La scala delle sfumature delle colorazioni usate, è ampia.

I colori primari sono quelli che vediamo nell’arcobaleno. I colori secondari sono quelli che uniscono i primari in modo da creare altri colori e sfumature.

Poi, nella scala delle sfumature, troviamo tanti altri derivati che uniscono più colori, compresi quelli derivati. Il colore con la U, cioè le uova di pettirosso, appartengono alle sfumature che si creano in più passaggi.

Questa è una delle bellezze della natura che ha molta più inventiva degli esseri umani, che possono imitare, ma difficilmente creare.