Week-end di motori, oltre alla MotoGP torna anche la Formula 1

Non solo MotoGP: nel weekend, infatti, sta tornando anche il Mondiale di Formula 1 negli Stati Uniti, ad Austin.

Con la vittoria nell’ultimo GP e il conseguente ritiro di Rosberg, Lewis Hamilton ha messo una seria ipoteca al titolo Mondiale, il secondo consecutivo: all’inglese, infatti, basta guadagnare 9 punti in più di Vettel e due in più del suo compagno di squadra per laurearsi Campione del Mondo. Insomma, per quanto riguarda la prima posizione in classifica non sembrano esserci più dubbi. Ma nella F1 mai dire mai.

Giochi decisamente più aperti invece per quanto riguarda il secondo e il terzo posto: con lo 0 della scorsa gara, infatti, Rosberg ha perso anche la seconda piazza a favore di Sebastian Vettel, giunto secondo in Russia. Ma non sarà facile per il tedesco della Ferrari, in quanto sarà penalizzato, insieme al compagno Raikkonen, di dieci posizioni in griglia per aver sostituito il quinto motore in stagione. Vettel si dichiara però tranquillo, tanto da aver dichiarato che è una tattica prevista e che darà i suoi frutti in gara.

Dunque la vera lotta interessante sarà tra i due tedeschi per la corone di vice Campione iridato, nella speranza, soprattutto per il ferrarista, di poter ambire a qualcosa in più nella prossima stagione.

I PRECEDENTI – Nelle tre precedenti edizioni del GP di Austin si sono spartiti la vittoria finale Hamilton e Vettel: nel 2012 e lo scorso anno fu l’inglese a tagliare il traguardo per primo, mentre nel 2013 la vittoria finale fu del tedesco, allora alla guida della Red Bull.

ORARI E TV- Il Gran Premio delle Americhe sarà trasmesso in diretta sia da Sky che dalla Rai.

Sia le qualifiche che la gara andranno in scena alle ore 20 italiane (diretta Rai2 e Sky Sport F1).

Ecco il programma con l’orario della gara:

  • Domenica 25 ottobre 2015

20:00 – Gara (diretta su Rai1 e Sky Sport F1)