Treccia a lisca di pesce: cos’è e come si fa

La treccia a lisca di pesce, chiamata anche a spiga di grano, si presenta come una delle varianti più conosciute ed eleganti della classica versione tradizionale. Questa acconciatura continua ad essere amata nel periodo odierno, sfoggiata da diverse star parte del mondo dello spettacolo. Al contrario della semplice treccia tradizionale, la versione a lisca di pesce, presenta un grado di difficoltà superiore in assenza di una guida pratica. Vuoi sfoggiare una treccia a lisca di pesce perfetta ma non possiedi le basi sufficienti per realizzarla? Seguendo il corso dei paragrafi successivi ti aiuterò a realizzare la treccia a lisca di pesce dei tuoi sogni!

Passaggi guidati da seguire

Per realizzare la treccia a lisca di pesce esistono differenti strade da seguire ed il mio consiglio iniziale è quello di farsi aiutare da una seconda persona, oppure di provare dapprima sui capelli di una bambola. I capelli devono essere separati in due sezioni identiche. Dal lato sinistro si deve quindi afferrare una piccola ciocca di capelli, all’incirca dello spessore di 1 cm, per farla passare al di sopra della parte sinistra fino ad incastrarla al di sotto del lato destro.

Il procedimento deve essere ripetuto nello stesso verso per il resto della lunghezza dei capelli, lasciando uno spazio pari a circa 2 cm prima di arrivare alle punte, alternando sempre i lati delle ciocche. L’estremità deve essere fermata per mezzo di un elastico, oppure di una forcina a seconda delle proprie preferenze. La descrizione scritta può sembrare inizialmente complicata da seguire, motivo per cui ti consiglio di visionare attentamente anche uno dei numerosi tutorial disponibili in rete in modo completamente gratuito.

Come tutte le trecce anche la versione a lisca di pesce si adatta a qualsiasi occasione, dagli eventi quotidiani e professionali, alle grandi ricorrenze impreziosite da strass o mollette gioiello. Con la pratica la treccia a lisca di pesce può essere realizzata in brevissimo tempo, proprio come per la versione standard, anche in completa autonomia.

La treccia a lisca di pesce si adatta in direzione dei capelli asciutti ma anche bagnati, soprattutto durante il corso della stagione estiva dove le temperature consentono di non avvalersi dell’utilizzo del phone. Per fissare la realizzazione si può optare per una lacca di qualità, oppure un gel morbido fissante, resistendo per l’intero arco della giornata senza spiacevoli sorprese. Tutte le trecce possono essere realizzate a lato, al centro della nuca, basse oppure rialzate, accompagnate da uno chignon regale, adattandosi alle diverse occasioni e look.