Tornare in forma: consigli di allenamento e alimentazione da seguire

Con l’arrivo della bella stagione e dell’estate, arriva anche il momento di dedicarci al recupero della nostra forma fisica: avere cura della propria salute è un principio da applicare a tutta la nostra vita, non solo al periodo estivo, e rimettersi in forma è un percorso che porta a trovarsi bene con se stessi e con il proprio organismo.

E con tornare in forma non si parla di dimagrimento, il concetto è molto più ampio: certo, perdere qualche chilo può fare piacere, e può essere la motivazione che ci spinge inizialmente, ma per tornare in forma s’intende proprio il raggiungimento dello stato migliore in cui possiamo essere in base al tipo di corpo che abbiamo. I nostri alleati principali, in questo senso, sono l’alimentazione e l’attività fisica, due elementi che, se seguiti in modo giusto.

Cosa mangiare per rimettersi in forma

L’alimentazione è un elemento chiave nel rimettersi in forma, perché è in grado di influenzare in maniera profonda l’organismo da tantissimi punti di vista: in base agli alimenti che mangiamo, infatti, assumiamo vitamine, sali minerali e calorie che possono apportarci grandi benefici.

Il consiglio principale, quando si parla di corretta alimentazione, è quello di evitare soluzioni estreme, che sono solo deleterie fisicamente e psicologicamente: la cosa più importante è variare gli alimenti, senza dimenticare l’importanza di frutta e verdura, e non privarsi di nessun alimento in particolare.

Va bene anche togliersi qualche sfizio – anche se nella prima fase sarebbe meglio evitare il così detto “cibo spazzatura”, o comunque ridurlo fortemente – l’importante è non eccedere e assumere la quantità giusta di calorie rispetto a quelle che si consumano. Non esistono trattamenti alimentari miracolosi: quello che conta non è perdere tanto peso tutto insieme, ma trovare l’equilibrio giusto, che è diverso per ognuno perché ciascuno ha un fisico con le sue caratteristiche.

In generale, è importante mangiare 5 volte al giorno (colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, spuntino di metà pomeriggio e cena), seguendo gli ottimi principi della dieta mediterranea nelle giuste porzioni.

Molto importante è anche il bere tanta acqua, almeno due litri al giorno, perché aiuta a depurare l’organismo e a eliminare la ritenzione idrica.

 Gli esercizi per tornare in forma: consigli di allenamento

Accanto ad un’alimentazione sana è necessario inserire dell’allenamento fisico, perché possiamo mangiare in modo giusto quanto vogliamo, ma se la nostra vita è troppo sedentaria non otterremo mai l’effetto desiderato. E poi impegnarsi in un’attività fisica fa bene anche a scaricare la mente dai pensieri e dallo stress della vita quotidiana.

Per rimettersi in forma non è obbligatorio iscriversi in palestra o a qualche sport, va benissimo anche svolgere esercizi in casa, correre o dedicarsi alla camminata veloce: la cosa più importante è farlo con costanza, frequenza e regolarità, così da trasformare i primi sforzi in un appuntamento quotidiano e appagante.

Un elemento che molti sottovalutano, e che invece è altrettanto fondamentale, è l’importanza del riposo: dormire il giusto e dormire bene, e alternare attività fisica e relax, fa parte del trovare quell’equilibrio che porta davvero a rimettersi forma, e a vivere una vita serena e sana.