Opzioni binarie, una guida per scoprire quello che sanno in pochi

Del trading online e delle sue mille sfaccettature si conosce ormai tutto. Del resto, migliaia di siti, forum e giornali trattano ogni giorno l’argomento, consentendo a chiunque di conoscere i fenomeni e le strategie per ottenere il maggior guadagno da una singola operazione. Tuttavia, si incorre sovente in tutorial sterili, che aiutano sì nei primi passi, ma che poi si disperdono in paroloni o amenità di tipo strutturale. Per quanto video od interi libri ci provino, nessuno vi svelerà mai i segreti del trading online ed in particolar modo delle ormai famose opzioni binarie. Ebbene ci proveremo quest’oggi noi rivelandovi ciò che pochi eletti sanno.

Il primo segreto: analizzare i grafici di testo

Sebbene quasi tutti indichino i grafici di prezzo come uno degli strumenti di maggior interesse per ottenere guadagni facili, nessuno spiega nel dettaglio come analizzare gli stessi nel modo più efficiente. Per comprendere appieno i grafici bisogna studiare l’andamento del prezzo e le dinamiche alla base dei movimenti che quest’ultimo compie nel corso di 24 ore, sette giorni od interi mesi. Ovviamente, per fa ciò non ci serviremo soltanto di informazioni ottenute dalle pagine di internet, ma da veri e propri strumenti, chiamati indicatori di trading; questi ultimi forniscono un range in cui l’azione, il bene o la valuta si muoveranno, consentendo la più accurata delle previsioni.

La seconda fase: pianificare la gestione del denaro

In base alle vostre ambizioni ed esigenze potrete gestire il vostro denaro come più desiderate. Ciò che preme sottolineare però, è che lo scopo del trader esperto è quello di mantenere innanzitutto quanto già guadagnato. Per questo motivo è bene non investire mai più di quanto si disponga ed oculare le proprie operazioni pianificando le strategie più opportune al delicato momento finanziario. 

Opzioni binarie: come scegliere la strategia migliore

Una volta studiati i trend di ciò su cui si è puntato e pianificata la migliore delle gestioni del portafoglio, è ora il caso di scegliere la più opportuna delle strategie. Le opzioni binarie possiedono tecniche di approccio tra loro diverse e particolari che non tutti conoscono, tra queste troviamo:

  • La media mobile semplice consente di individuare, in maniera probabilistica, il momento in cui il prezzo scenderà o salirà. Tale tecnica è applicabile alle operazioni dalla durata di 60 secondi o 24 ore.
  • I dati macro-economici, ovvero le notizie economiche che influenzano i prezzi del mercato azionario. Una guerra o un’ondata di mal tempo possono modificare i prezzi di un bene ed è per questo opportuno aggiornarsi riguardo tutti i macro-eventi riportati dalle maggiori testate nazionali ed internazionali.
  • La formazione a triangolo è una tecnica attraverso cui individuare una certa predisposizione del mercato a scendere od a salire; esistono diverse formazioni, ma la più efficiente è proprio quella qui citata.
  • Supporti e resistenze, ovvero aree di prezzo circoscritte che una volta raggiunte consentono al trader di prevedere il movimento di ciò su cui si è investito. Tendenzialmente infatti, molti degli indici o dei beni si muovono in modo regolare e ripetitivo, a meno che non vi siano notizie di importanza tale da modificarne i canoni.

Una volta padroneggiate tutte le tecniche esposte e compreso appieno il reale significato dei grafici, operare sulle opzioni binarie diverrà per voi un gioco da ragazzi, tale da permettervi guadagni sostanziosi ed importanti soddisfazioni. Se volete qualche informazione in più a riguardo, vi indirizziamo alla fonte delle nostre informazioni: http://www.brokeropzionibinarie.me/.