Lo stadio più grande del mondo: dove si trova? Quante persone può contenere?

Sono poche le sensazioni che danno un brivido come quello che regala entrare in uno stadio traboccante di migliaia e migliaia di persone: che sia per un evento sportivo o per un concerto, far parte di quella grandissima folla che canta, esulta e si muove come un’unica entità è davvero impressionante. Ma che capienza ha lo stadio più grande del mondo, e dove si trova? Andiamo a scoprirlo insieme!

Qual è lo stadio più grande del mondo

In Europa siamo abituati a guardare con ammirazione impianti come il Camp Nou di Barcellona, il più capiente del vecchio continente con i suoi 99.354 posti, il Wembley Stadium di Londra con i suoi 90.000 posti o i due impianti italiani più grandi, lo Stadio di San Siro, 80.018 posti, e lo Stadio Olimpico, con i suoi oltre 70.634 posti.

Eppure, nonostante questi impianti ci sembrino tanto grandi, gli stadi europei impallidiscono di fronte a quelli mondiali, che vincono a pieno titolo la classifica degli stadi più capienti del mondo.

In vetta a questa particolare classifica troviamo il Rungrado May Day Stadium situato a Pyongyang, in Corea del Nord: è una struttura impressionante che, ufficialmente, può accogliere 150.000 persone, e che solitamente viene usata sia quando gioca la nazionale di calcio del Paese, sia per ospitare eventi ufficiali organizzati dal regime.

Lo stadio fu costruito in circa due anni e il perimetro esterno è stato dotato di 16 grandi arcate che fanno assomigliare la struttura a un immenso fiore di magnolia. Il Rungrado May Day Stadium occupa una superficie totale di 207 000 m², e oltre al campo, a 80 accessi e ai posti a sedere, ospita al suo interno, una piscina coperta, sauna, letti ed altre strutture atte al ricovero e al relax dei giocatori.

Al secondo posto, invece, troviamo una struttura americana: sono molti, infatti, gli stadi USA a occupare gran parte dei primi dieci posti nella classifica degli stadi più grandi del mondo. La medaglia d’argento va al Michigan Stadium, con la sua capienza di 107.601 posti: è lo stadio di Ann Arbord, un impianto costruito nel 1927 e continuamente rimodernato, dove sono ospitate le partite della squadra di football dell’Università del Michigan.

Lo stadio è soprannominato The Big House, e all’esterno non dà l’impressione di poter contenere così tante persone, perché gran parte delle gradinate sono costruite sotto il livello del terreno.

Curiosità sullo stadio più grande del mondo

  • Il Rungrado May Day Stadium è teatro, tra agosto e settembre, del Festival di Arirang, il colossale spettacolo di massa organizzato dal regime nordcoreano che è stato riconosciuto dal Guinness World Records come il più grande evento al mondo di questo tipo.
  • Il più grande afflusso di pubblico al Rungrado May Day Stadium si ebbe il 28-29 aprile 1995 con il PPV “Collision in Korea“, prodotto dalle due federazioni di wrestling World Championship Wrestling e New Japan Pro Wrestling: il 28 aprile si ebbero 165.000 persone (150.000 confermate) mentre il 29 aprile 190.000 (165.000 confermate).
  • Il Rungrado May Day Stadium è stato costruito sull’isolotto di Rungra, circondato dal fiume Taedong, e fa parte di un complesso sportivo in cui rientra una Academy, costruita grazie agli 800 mila dollari del Progetto Goal della FIFA.