Il Contouring: cos’è in realtà?

Oggi le donne desiderano apparire impeccabili senza sembrare truccate, vogliono esaltare i loro tratti senza esagerazioni ma con pochi e piccoli gesti. E’ per queste esigenze che nasce il Contouring, un maquillage diverso, in grado di esaltare pregi e correggere i diffetti che tutte noi abbiamo.

Il Contouring è un make-up che, sfruttando la luce naturale, crea zone d’ombra e zone di luce intensa.

Il segreto è utilizzare colori neutri. S’inizia sempre dal primer, steso omogeneamente su tutto il viso, faciliterà l’applicazione degli altri prodotti. Si prosegue poi, con un fondotinta illuminante più chiaro sulla fronte, sul naso, sugli zigomi, ed uno un più scuro sull’estremità del volto, quindi all’attaccatura dei capelli, sulle guance, sul mento e sui i lati del naso. Una volta steso il tutto alla perfezione noterete un gran cambiamento: avrete cancellato dal vostro viso i segni della stanchezza e quel grigiore che ci caratterizza in alcuni periodi dell’anno, rendendo il vostro volto fresco e riposato.

L’obiettivo del Contouring è mettere la luce in primo piano conferendo al profilo un aspetto davvero chic.

Se avete impegni serali, concludete il make-up con l’applicazione di ombretti dai toni caldi, dal bronzo al marrone, con qualche tocco di oro per impreziosire lo sguardo. Non dimenticate mai il mascara, dalla radice alle punte, un blush rosato per esaltare gli zigomi, ed infine un rossetto o un gloss nelle nuance del rosa, ed il gioco è fatto.

Ovviamente di giorno, su una base perfetta saranno sufficienti il mascara e velo di gloss, per affrontare al meglio la vostra giornata.