Glicemia alta: cibi da evitare,esempio menù e consigli

La glicemia è il parametro che indica la concentrazione degli zuccheri nel sangue e necessita di essere tenuta sempre sotto controllo. Valori glicemici eccessivamente alti, possono essere la spia dell’insorgenza di malattie del metabolismo come il diabete o di patologie di natura cardiovascolare. Sulla glicemia alta si può agire con l’alimentazione: vediamo quali sono i cibi da evitare, un esempio di menù e altri consigli utili.

Glicemia alta: i cibi da evitare

Le persone che soffrono di glicemia alta dovrebbero modificare il proprio regime alimentare incentrandolo su cibi prevalentemente ricchi di fibre e a basso indice glicemico come legumi, cereali, verdure, carni magre e pesce azzurro. 

Ma quali sono invece i cibi da evitare? Chi, nel sangue, presenta livelli troppo elevati di glicemia, deve fare attenzione a determinati alimenti ed ometterli dalla propria dieta. I cibi da evitare, per chi soffre di glicemia alta, sono, nello specifico, quelli che presentano un’elevato apporto di zuccheri come i biscotti, le merendine, le marmellate, i dolci, le fette biscottate e alimenti preconfezionati affini.

Da evitare è inoltre il consumo di riso se non integrale, di pasta e pane quando questi sono a base di farine raffinate, di prodotti da forno come crackers e grissini. Per quanto riguarda le bevande, per chi soffre di glicemia alta sono assolutamente da evitare le bibite gassate e gli alcolici.

Un esempio di menù

Quale può essere un esempio menù da osservare se si soffre di glicemia alta? Per quanto riguarda la colazione, si potrà scegliere una combinazione tra:

  • una tisana da abbinare a una fetta di pane integrale spalmata con formaggio light e uno yogurt magro;
  • un succo di pompelmo con cracker integrali e due uova sode.

Per lo spuntino di metà mattinata si potrà optare per un bicchiere di latte di mandorle, una tisana alla frutta o una spremuta di arancia con un pacchetto di cracker integrali.

Per quanto riguarda il pranzo, il menù può variare tra:

  • Una fettina di carne magra con contorno di insalata e frutta come dessert;
  • Del petto di pollo alla griglia accompagnato da riso integrale e verdure saltate; come dessert finale una gelatina leggera;
  • Un’insalata di riso integrale con tonno e carote.

Per la merenda pomeridiana potete scegliere tra uno yogurt greco, un frullato di verdure o del pane integrale con fesa di tacchino.

Per la cena avrete scelta tra:

  • Una fettina di carne magra accompagnata da purè di zucca e riso integrale;
  • Insalata di verdure con petto di pollo grigliato;
  • Pesce alla griglia con verdure.

Consigli utili 

Consigli utili per chi soffre di glicemia alta sono rendere il proprio stile di vita maggiormente attivo e praticare attività fisica almeno per tre volte ogni settimana.

Un altro consiglio utile legato all’alimentazione è quello di prendere la buona abitudine di leggere bene le etichette dei prodotti. Questo serve per accertarsi ed essere così a conoscenza del contenuto di zuccheri presente in un alimento.

Bisogna inoltre fare molta attenzione quando si parla dei prodotti definiti senza zucchero: gli alimenti sotto questa denominazione sono, in genere, ricchi di grassi per cui ipercalorici e sconsigliati a chi segue una dieta.