Deportivo la coruna: storia e biografia della società calcistica

Il Brasile e l’Italia amano il calcio, tanto che è il primo sport nazionale, ma subito dopo troviamo la Spagna.

Il calcio è sicuramente uno sport amatissimo, molto seguito e dove ci sono società che investono anche nel futuro. Una delle squadre che è famose in questa Nazione è la Deportivo la coruna.

La conoscete? Nata con il nome di Real Club Deportivo de la coruna, oggi la si chiama semplicemente Deportivo.

La società sportiva gioca esclusivamente nell’ambito del campionato calcistico spagnolo, anche perché la società non ha abbastanza denaro per fare “step” europei. Ciò nonostante ci sono molti campioni mondiali di oggi che hanno militato nella Deportivo la coruna.

La storia della Deportivo la coruna

La Deportivo nasce come società calcistica nel 1909, è una delle società calcistiche più vecchie del mondo. Il suo nome nasce dal fatto che la presidenza onoraria era affidata al Re Alfonso XIII. Per questo era chiamato “Real”.

La sua storia è molto lunga. Ha vinto il campionato spagnolo, due coppe del re, tre supercoppe di spagna e ha partecipato a cinque coppe Uefa, arrivando anche in semifinale.

Nel 1902 si forma la prima squadra di calcio, da parte di Jose Maria Abalo che, vivendo all’estero, aveva appreso la conoscenza di questo sport, il calcio.

I primi campionati erano amatoriali, ma immediatamente venne poi apprezzato, tanto che in meno di 4 anni, il calcio si diffuse in tutta la Nazione.

Fino al 1960 la Deportivo la coruna, era nel pieno splendore calcistico. Poi ha avuto una serie di fasi “buie” e altalenanti, fino al 1990. In seguito si è ripresa ed oggi è tornata in forma.

Società calcistica

La società calcistica ha continuato e continua a investire sulle promesse del calcio, concentrandosi prima sui suoi calciatori interni.

Sono create anche delle vere e proprie scuole che permettono di allevare dei piccoli talenti. La società è famosissima nella nazione spagnola. Ogni anno si riesce comunque ad “accaparrare” delle vere punte di diamante. Calciatori che sono molto seguiti dal pubblico, ma che hanno comunque dei buoni talenti da mostrare.

La società punta molto su competizioni nazionali, regionali e amichevoli. Ciò nonostante spesso riesce a partecipare e a essere selezionata anche per campionati europei.

Deportivo la coruna, oggi!

Oggi la Deportivo della coruna è stata retrocessa nella terza serie spagnola. Ufficialmente è diventata una squadra di serie B. Proprio a causa degli ultimi “mancati” risultati nell’ultimo turno di campionato.

Colpa di cattivi acquisti e di una squadra che attualmente non si riesce a gestire, ma anche per molti giocatori importanti che hanno contratto il Corona Virus. Questo ha penalizzato enormemente la squadra che non aveva buone riserve.