Come scommettere sulla Formula 1 con il betting online

Nel betting online non ci sono soltanto le scommesse sportive, infatti i bookmakers migliori propongono un’ampia offerta di discipline sulle quali puntare, comprese molte competizioni legate al mondo dei motori. Ovviamente la più famosa è il campionato mondiale di automobilismo della Formula 1, per giocare sui bolidi più avanzati nel settore delle 4 ruote da corsa, con varie opzioni a disposizione per soddisfare ogni esigenza.

Per scommettere sulla Formula 1 bisogna innanzitutto aprire un account presso un portale di betting, utilizzando le recensioni dei siti web specializzati per capire quale piattaforma scegliere, soprattutto nel caso di bookmakers stranieri come 1Bet sui quali è più difficile reperire informazioni attendibili (fonte: 1bet.eu.com). Vediamo come funziona il betting sulla Formula 1, con alcuni consigli utili per gli appassionati di queste gare automobilistiche.

Come funziona la Formula 1: le regole del campionato

La Formula 1 è un campionato mondiale composto da una serie di competizioni, di solito circa 20 ma possono cambiare in base agli accordi per la stagione. Lo svolgimento della kermesse avviene tra marzo e novembre, con la maggior parte dei gran premi che si tengono a distanza di due settimane l’uno dall’altro, per garantire il tempo necessario alle rispettive scuderie di trasferirsi nella successiva località e allestire il paddock.

Il campionato prevede due classifiche, una per i singoli piloti e una per i costruttori, in cui vengono sommati i punti dei piloti che corrono con quella scuderia. Ad ogni gran premio il sistema dei punteggi offre 26 punti al primo classificato, 18 al secondo, 15 al terzo che chiude il podio, poi 12 al quarto, 10 al quinto, 8 al sesto, 6 al settimo, 4 all’ottavo, 2 al nono e infine 1 al decimo classificato, mentre gli altri non ottengono nessun punto.

Prima della gara si svolgono le prove libere e le qualifiche del sabato, oggi suddivise in varie sessioni chiamate Q1, Q2 e Q3, con il più veloce che parte dalla prima posizione e gli altri subito dietro in base al tempo fatto registrare nelle qualifiche. Dopodiché esistono delle restrizioni per il tipo di gomme usate in qualifica, le quali vanno mantenute anche in gara per i primi dieci qualificati, l’obbligo di almeno un pit stop in gara e limitazioni specifiche per l’utilizzo del sistema di recupero dell’energia in frenata (Kers) e l’alettone mobile.

Come funzionano le scommesse sulla Formula 1

I bookmakers permettono di scommettere sulla Formula 1, offrendo la possibilità di piazzare diversi tipi di giocate. Ad esempio, di solito è possibile puntare sul vincitore delle prove libere, su chi si aggiudica le qualifiche ufficiali del sabato e ovviamente sul pilota che vince la gara della domenica, inoltre si può scommettere sullo sportivo che secondo i propri pronostici si aggiudicherà il campionato al termine della competizione.

Allo stesso tempo molti siti web di betting propongono altri tipi di giocate, ad esempio sulla possibilità che un determinato pilota possa realizzare il giro veloce in gara, se finirà il gran premio all’interno della zona punti (le prime dieci posizioni), oppure se salirà o meno sul podio. Inoltre è possibile scommettere se entrambi i piloti della scuderia riusciranno ad ottenere dei punti, oppure quale dei piloti inseriti all’interno di appositi gruppi proposti dal bookmaker terminerà la gara con il posizionamento migliore.

Un’opzione particolare è quella del testa a testa, con la quale si scommette su quale dei due piloti concluderà il gran premio davanti all’altro, ad eccezione di eventuali ritiri dovuti a incidenti o guasti tecnici. Dopodiché ci sono giocate come l’under/over, per puntare su quanti potrebbero essere i piloti ritirati o classificati, ad esempio considerando un determinato numero e indicando se saranno più o meno tale soglia a seconda delle proprie previsioni.

Anche nel betting sulla Formula 1 ci sono le scommesse live, una modalità che consente di giocare dal vivo con la competizione in corso per un maggiore coinvolgimento, con le quote che si aggiornano in tempo reale e alcuni tipi di scommesse dedicati. Ad ogni modo è importante leggere sempre i pronostici degli esperti, giocare in modo responsabile e scegliere bookmakers affidabili, studiando con attenzione le gare e i piloti prima di scommettere sulla Formula 1.