Centrifugati bruciagrassi: funzionano davvero? Benefici e controindicazioni

Perdere peso è un pensiero che tormenta uomini e donne, specialmente quando c’è l’arrivo dell’estate è la temutissima “prova costume”.

Fare diete, sport o anche seguire una sana alimentazione, non sempre è possibile. Lavoro, famiglia e impegni sociali, non permettono di fare un buon “piano dimagrante”.

Per questo spopolano i centrifugati. Ci sono utenti che sono entusiasti di questa scoperta, ma altri che non hanno degli effetti, almeno non nell’immediato. Le spiegazioni sono date anche dalla velocità del proprio metabolismo.

Quando ci sono i primi risultati dei centrifugati brucia grassi

Le persone che hanno 15 fino a 25 anni, hanno un metabolismo giovane, che magari è alternato, cioè pigro, quindi si ingrassa, ma che viene riequilibrato immediatamente dai centrifugati dimagranti. Infatti, questi utenti, sono quelli che hanno i primi risultati di perdita di peso già dopo qualche giorno.

Per le persone che hanno un’età tra i 26 e 35 anni, già la situazione cambia. In questa fascia di età il metabolismo può essere stato danneggiato da stili di vita non sani e alimentazione scorretta.

Dopo i 35 anni, la modifica del metabolismo è normale, questo vuol dire iniziare a interessarsi a diete, ma anche ad un uso continuo di centrifugati dimagranti. Il problema è che i risultati si possono avere dopo qualche settimana. Come mai? Perché il metabolismo si deve riattivare. Questo vuol dire che i primi giorni, propri i centrifugati, lavorano in modo da poter riequilibrare questo meccanismo.

Esempi di centrifughe per perdere peso

Quali sono i centrifugati dimagranti che permettono di avere dei risultati reali?

Il primo esempio sono quelli composti da:

  • Zenzero
  • Pomodori
  • Sedano
  • Mezzo peperone rosso dolce

Ideale per una pausa pranzo o per sostituire questo pasto. Perfetti per coloro che devono riattivare il metabolismo.

La seconda è più dolce e lo si usa per sostituire la cena. La ricetta richiede:

  • Mela rossa
  • Bacche di goji
  • Succo di limone

Molto dolce. Si consiglia anche per i bambini che devono rimanere idratati in estate.

La terza propone anche un’azione depurativa ed è composta da:

  • Mele
  • Finocchio

Semplice, essenziale, ma che brucia i grassi in pochi giorni.

Benefici ed effetti collaterali

I risultati o benefici delle centrifughe brucia grassi sono quelli di poter perdere fino a 5 chili in un mese, ma in modo sano. L’adipe dei cuscinetti viene eliminata in modo da non riproporsi nel breve periodo.

Gli effetti collaterali sono quelli di soffrire di dissenteria o di avere sensi di nausea. Non si deve mai usare un centrifugato per sostituire tutti i pasti. Per una buona azione dimagrante potete sostituire solo un pasto ogni due giorni.