Alacrità: significato, utilizzo del termine e sinonimi

Leggere è molto bello perché arricchisce la cultura personale, ma aiuta anche ad esprimere meglio un concetto, un’emozione o un’azione.

Tra le parole molto belle c’è il termine “alacrità”. Se chiediamo agli adolescenti o ai giovani intorno ai 20 anni cosa sia questo termine, le risposte sono realmente stupefacenti.

Alcuni dichiarano che significa piangere, come se la similitudine delle lettere, faccia intendere lacrime. Altri invece hanno detto che significa tristezza. Questo è dato anche da una spinta psicologica per la durezza del termine nella parte centrale.

Provatelo a dire: alacrità! Per dirlo occorre una certa concentrazione e un buon movimento della lingua.

Tuttavia il termine indica tutto il contrario di quello che si pensa a “sensazione”. Alacrità significa:

  • Attività
  • Ardore
  • Laboriosità
  • Industriosità
  • Instancabile
  • Volenteroso
  • Zelante

Quindi effettivamente è una parola che è anche passionale, molto bella.

Dove usare il termine Alacrità

Per riuscire ad usare correttamente il termine alacrità, si deve conoscere anche da dove possa derivare.

Il termine ha una radice di carattere di chi è alacre, cioè molto vivace nel carattere, laborioso e volenteroso. Per intenderci potrebbe essere similare a “stacanovista”. Lo si usa per di più per definire delle operazioni di un lavoro oppure di studio.

Ad esempio: “Marzia sta studiando con alacrità”. Significa che Marzia studia senza sosta, in modo volenteroso e attento.

Altra frase che fa comprendere esattamente il significato, è: “Il ciclo produttivo è ha un ritmo alacre”. Vuol dire che si sta produce a passo svelto, senza sosta.

Mentre, per capire quanto esso sia passionale come termine, diciamo: “Le api lavorano alacremente”. Magari quest’ultima frase fa capire cosa vogliamo intendere, nel senso che le api sono laboriose e senza fermarsi mai.

I sinonimi

Come già suggerito, i sinonimi che identificano il termino di “alacrità”, sono:

  • Attività
  • Ardore
  • Laboriosità
  • Industriosità
  • Instancabile
  • Volenteroso
  • Zelante

Una persona può essere alacre, sempre attiva. L’amore è alacre, cioè pieno di ardore. Le api sono alacri poiché sempre laboriose.

Una volta che si comprende il significato del termine e molto facile inserirlo in diverse frasi di uso quotidiano.

Contrari di Alacrità

Completiamo lo studio di Alacrità dicendo anche quali sono i contrari di questo termine.

Nei contrari ci sono:

  • Pigrizia
  • Lentezza
  • Neghittosità
  • Apatia
  • Accidia
  • Ozio

In poche parole tutto quello che indica una pigrizia costante, è il sinonimo di alacrità. Iniziate ad usarlo nel quotidiano o a sforzarvi di usarlo. Questo aumenta anche la ricchezza di termini del vostro vocabolario.